-20%

Radicchio

2.49 1.99

Il radicchio è un ortaggio amatissimo nelle cucine italiane, ideale per insalata o anche per decorazioni, viene spedito in un sacchetto di carta per mantenere la sua freschezza come appena raccolto! Si consiglia la conservazione in frigo nello scompartimento delle verdure!

Provenienza: Lazio

Aggiungi alla lista dei desideri
Aggiungi alla lista dei desideri
Categoria: Tag:

Descrizione

Il radicchio è una pianta erbacea della famiglia delle Composite che appartiene al gruppo delle cicorie. Ha un fusto rigido e ramificato che contiene un lattice biancastro. Forma e colore cambiano a seconda delle varietà. Il sapore è dolce nei tipi precoci e delicatamente amarognolo nei tipi tardivi.

Quando Trovarlo

Tutto l’anno

Origine

Pare che il radicchio sia una pianta di origine orientale, introdotta nella Repubblica di Venezia verso la fine del Quattrocento e coltivata per la prima volta nei dintorni di Treviso a partire dal secolo successivo. Diversi studi storici affermano che le tipologie di radicchio coltivate derivino da radicchi a foglie rosse che possono essere ricondotte alla varietà Rosso di Treviso, il cui commercio iniziò verso la metà del XIX secolo. Dalla metà del secolo scorso la coltivazione di radicchio rosso è diffusa in altre regioni italiane, quali Marche, Abruzzo, Lombardia, Puglia e Emilia-Romagna.

Varietà

La classificazione delle varietà di radicchio è basata sull’epoca di raccolta (precoci e tardivi) ed sulle caratteristiche esteriori della pianta, quali il colore e la forma della foglia: si distinguono così il radicchio rosso, quello variegato e il cosiddetto radicchio bianco.
Il gruppo dei radicchi rossi presenta foglie dal rosso intenso al rosso carminio con nervatura centrale ben sviluppata di colore bianco; comprende il Rosso di Treviso (che si divide nelle due varietà precoce e tardivo e da cui derivano le altre varietà), il Rosso di Verona e il Rosso di Chioggia.
I radicchi variegati hanno invece foglie di colore rosso e bianco, con presenza di striature di colore verde-giallastro; la nervatura centrale è in genere meno sviluppata rispetto a quella dei radicchi rossi. A questo gruppo appartengono il Variegato di Castelfranco e il Variegato di Chioggia.
Tra le varietà di radicchio bianco, ricordiamo quello di Lusia.

Conservazione

Può stare anche per una settimana in frigorifero, nello scomparto della verdura, chiuso in un sacchetto di plastica o avvolto in un telo da cucina.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Radicchio”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *